News

WIMDU HA STILATO UN VADEMECUM PER ARREDARE CASA PARTENDO DA ZERO

Ecco le sette regole d’oro 

Cambia la fantasia

Non tutto tinta unita, non tutto a righe, non tutto a quadretti. Il cuscino non deve mimetizzarsi in mezzo al divano, e il tavolo non deve essere un tutt’uno con le pareti. Se davvero non riuscissi a fare a meno di abbinare, almeno poni un limite per muri e mobili, non devono essere mai uguali!

 Occhio ai colori scuri

Usa colori luminosi che rendono lo spazio più leggero e più grande. Se proprio non puoi fare a meno del tuo blue preferito, però, almeno gioca d’astuzia: colora un’unica parete, e lascia respirare le altre con tinte più chiare, i colori scuri infatti tendono a rimpicciolire gli spazi.

Attenzione alla disposizione dei mobili

Evitare di allineare i mobili contro i muri lasciando un immenso spazio vuoto al centro: non ha senso e rende lo spazio meno abitabile. Non troppo ammassati, non troppo distanti. Disponi i mobili in piccoli gruppetti ben equilibrati,  e ricordati di lasciare sempre un po’ di spazio dal muro.

Lo ripetiamo: less is more

Non trasformare la casa in un museo di cianfrusaglie: scegli decorazioni minimal e stagionali da cambiare regolarmente.

La misura delle tende

Piccolo trucchetto! Le tende più corte riducono visivamente l’altezza del soffitto, mentre quelle più lunghe conferiscono uno slancio in verticale.

Troppi mobili e poche stanze

Se nel salotto ci sono troppe sedie o troppi tavolini, è necessario un taglio drastico: sposta altrove la mobilia in eccesso, per dare vita a nuovi angoli tematici nella casa.  Assicurati che i mobili non ostacolino le finestre, infatti il legame tra interno ed esterno crea l’illusione di profondità rendendo la stanza più lunga.

L’importanza della Luce

Più un ambiente è luminoso, più appare spazioso. I punti luce dovrebbero essere sempre almeno tre, in alternativa, anche uno specchio nel punto giusto può aiutare a riflettere luce naturale.

Nuovo Studio Castano Team

Team Casa Castano

Comments are closed.