News

LA NUDA PROPRIETÀ SPIEGATA IN POCHI PASSI

Abbiamo deciso di trattare l’argomento in pochi punti, per esporre con chiarezza di cosa si tratta esattamente e quali vantaggi può offrire.

1. Cos’è la nuda proprietà? La nuda proprietà è il valore dell’immobile decurtato dell’usufrutto. Quindi in parole semplici, vendere la nuda proprietà significa vendere il proprio immobile, ma tenendo per sé il diritto di viverci per tutta la vita.

2. Quali sono i vantaggi della nuda proprietà per chi vende? Chi vende la nuda proprietà dell’immobile si riserva il diritto di abitare e godere l’immobile per tutta la vita, incassando subito un capitale che può aiutarlo a vivere meglio, in tranquillità, oppure aiutare i suoi figli a comprare una casa e/o avviare un’azienda.

3. E per chi compra? Chi compra la nuda proprietà acquista un immobile oggi, ad un prezzo agevolato, in base all’età dell’usufruttuario.

4. Chi è l’usufruttuario? L’usufruttuario è chi, una volta ceduta la nuda proprietà di un immobile, ha il diritto di goderne l’uso per tutta la vita o entro un periodo determinato in fase di contratto. L’usufruttuario può essere una persona sola oppure due coniugi. Eventualmente, l’usufruttuario può anche affittare l’immobile o vendere l’usufrutto a terze persone nei limiti dei termini previsti nel contratto della vendita della nuda proprietà.

5. Chi è il nudo proprietario? Il nudo proprietario è chi ha il diritto di proprietà su un immobile, ma non il diritto di goderne l’uso. Il nudo proprietario ha la facoltà di trasferire a terzi in qualsiasi momento la nuda proprietà dell’immobile stesso, potendo nel caso realizzare un guadagno perché l’immobile può essersi rivalutato.

7. Com’è calcolato il prezzo di vendita? Potrai affidarti a noi per una perizia professionale del valore del mercato dell’immobile. Si parte da questa e si applica un coefficiente secondo l’età dell’usufruttuario (abitante/i) della casa. Questi coefficienti sono redatti periodicamente dal ministero delle finanze e sono basati sulle aspettattive di vita statistica in Italia e sul tasso di interesse legale in vigore.

8. Chi paga le spese, l’IMU e le altre tasse? Generalmente le spese di manutenzione ordinaria dell’abitazione sono a carico dell’usufruttuario (custodia, amministrazione, manutenzione generale). Così come le spese straordinarie (le spese strutturali) sono a carico del nudo proprietario.

COSA POSSIAMO OFFRIRE?

La nostra disponibilità ad effettuare sopralluoghi e quindi perizie professionali per gli immobili di coloro che intendono metterlo in vendita, una consulenza per valutare l’esigenze e valutare la miglior strada da percorrere.

Per maggiori informazioni chiamaci allo 0331.882992 o scrivici a info@casacastano.it

Nuovo Studio Castano Team

Team Casa Castano

Comments are closed.